giovedì 12 aprile 2018

Juve, Buffon contro l'arbitro. E poi annuncia il ritiro

Gigi Buffon si presenta davanti ai microfoni di Mediaset ricolmo di rabbia. Il rigore dato nel recupero al Real Madrid è un episodio che il capitano bianconero non riesce ad accettare: «Era un'azione dubbia e al 93' dopo che all'andata non ci hanno un rigore netto nel finale. Ci vuole del cinismo per infrangere il sogno di una squadra che ci ha messo l'anima. Se hai il cinismo di fischiare un rigore così al 93' non sei un uomo, sei un animale. Questo arbitro non ha la personalità adeguata per calcare questi palcoscenici. Se non hai la personalità, te ne stai in tribuna con tua moglie. Non puoi condizionare un'impresa che era epica. Non si può fischiare un episodio dubbio, devi avere la sensibilità di capire il disastro che stai facendo. E' una questione di sensibilità: non sai dove sei, che squadre si affrontano, non sai veramente un c..! Il Real Madrid ha meritato di passare e vincerà la Champions. Gli faccio i complimenti, sono dei grandissimi, ma noi meritavamo di andare al supplementare». Poi in zona mista Buffon ha di fatto annunciato il suo ritiro a fine stagione: «Il dispiacere più grande di smettere di giocare è di lasciare questi ragazzi - ha dichiarato ai microfoni di Jtv il portiere bianconero, visibilmente commosso - però la vita va avanti. Spero di aver trasmesso qualcosa e che ne facciano tesoro». (Tuttosport.com)

Nessun commento: