mercoledì 14 marzo 2018

Juventus: Max Allegri e la forza dei numeri

Massimiliano Allegri è stato di parola. Anzi, ha saputo fare di più. «In tre partite possiamo dare la mazzata al campionato», aveva detto il tecnico della Juventus dopo Londra. Ne sono bastate due per essere a ottimo punto, perché alla vittoria sull’Udinese ha fatto seguito quella sull’Atalanta che ha reso reale il +4 “percepito” in classifica. Una frustata che toglie al Napoli anche la speranza di risolvere la questione scudetto allo Stadium il 22 aprile, visto che un successo non farebbe altro che portarlo a -1. Una Juve che fa suo l’hashtag #ciaone, un saluto beffardo reso solido dalla forza dei numeri: dodici vittorie consecutive, l’ultima rete presa il 30 dicembre in casa del Verona, migliore attacco (67 gol) e migliore difesa (15). E, ancora: il primo posto in campionato, la finale conquistata in Coppa Italia e i quarti raggiunti in Champions. In corsa su tutti i fronti, per un finale di stagione da godere.

Nessun commento: