giovedì 15 marzo 2018

Juventus, ecco la situazione degli infortunati

Dopo la gara con l'Atalanta facciamo il punto della situazione infortunati in casa Juventus. L'infermeria adesso «ospita» solo 3 giocatori e in nessuno dei casi la soluzione sembra immediata. Per il resto lo stato di salute dei giocatori di Massimiliano Allegri è molto positivo: la Juventus si presenta sul rettilineo conclusivo della stagione in ottima forma a conferma di una preparazione calibrata per far sbocciare la migliore condizione in primavera. Höwedes - Nuovi guai per il difensore tedesco: a causa di un affaticamento agli adduttori della coscia destra che si è manifestato dopo l’allenamento di lunedì, non è stato convocato per la sfida contro l’Atalanta. Oggi si capirà di più sui tempi dello stop.
Bernardeschi - L’esterno continua con il programma personalizzato per rinforzare la gamba sinistra per via della lesione al crociato riportata nel derby. Un paio di settimane di lavoro, poi si farà il punto con i medici. Se il crociato risponde bene, Bernardeschi potrà riprendere la preparazione atletica ed essere disponibile nella seconda metà di aprile, pronto per il rush finale in campionato, in Champions e per la finale di Coppa Italia; in caso negativo, sarà costretto a operarsi e ne avrà per sei mesi.
Cuadrado - Il colombiano nell’ultimo fine settimana è volato a Monaco di Baviera per un consulto con il medico che lo ha operato, il 30 gennaio, per risolvere i problemi di pubalgia. Non è stato dato il via libera definitivo, serve ancora pazienza: si sperava che in settimana potesse riaggregarsi alla squadra, ma i tempi non sono ancora maturi.

Nessun commento: