venerdì 16 marzo 2018

Champions, Juventus-Real Madrid: i precedenti parlano bianconero

La finale di Cardiff pesa ancora, ma a dare una mano ai sogni dei tanti tifosi bianconeri ci pensano le statistiche. Nei doppi confronti di Champions, tra andata e ritorno, il passaggio del turno è sempre andato alla Juve. L’ultimo riguarda quello relativo alla stagione 2014/2015 che ha visto in Alvaro Morata il protagonista assoluto con un gol a Torino e uno al Bernabeu. Se invece consideriamo anche la vecchia Coppa dei Campioni, i Blancos hanno avuto la meglio in due occasioni: nel 1961/1962 il primo confronto tra le due squadre è andato al Real che ha avuto bisogno della terza gara mentre nel 1986/1987 ci sono invece voluti i calci di rigore per permettere alle Merengues di volare ai quarti di finale.
Quarti di finale Champions League 1995/1996
Real Madrid-Juventus 1-0 (Raul)
Juventus-Real Madrid 2-0 (Del Piero, Padovano)
Semifinale Champions 2002/2003
Real Madrid-Juventus 2-1 (Ronaldo, Roberto Carlos, Trezeguet)
Juventus-Real Madrid 3-1 (Trezeguet, Del Piero, Nedved, Zidane)
Ottavi Champions 2004/2005
Real Madrid-Juventus 1-0 (Helguera)
Juventus-Real Madrid 2-0 dts (Trezeguet, Zalayeta)
Semifinali Champions 2014/2015
Juventus-Real Madrid 2-1 (Morata, Ronaldo, Tevez)
Real Madrid-Juventus 1-1 (Ronaldo, Morata)

Nessun commento: