domenica 3 dicembre 2017

Brescia-Juventus 0-4. Ora è sola in testa alla classifica

Nella giornata che doveva essere della verità, in cui era previsto il primo scontro al vertice del campionato, la nostra squadra femminile fornisce una prova di forza pazzesca e va a vincere in trasferta a Brescia. Anzi, va a stravincere: 0-4 il punteggio per le nostre ragazze, che dominano la partita, letteralmente, dall'inizio alla fine. Al 12', infatti, la Juve colpisce una clamorosa traversa con un tiro dal limite di Bonansea: è il preludio al gol che arriva 10 minuti dopo, quando Boattin trasforma un calcio di rigore. Trascorrono 5 giri di lancette e la Juve raddoppia: cross da destra di Bonansea e ci pensa Franssi con un grandissimo destro a incrociare. La prestazione delle ragazze di Rita Guarino è letteralmente roboante, e prima della fine del primo tempo c'è ancora spazio per il 3-0 firmato da Aurora Galli. Con un primo tempo del genere, nei secondi 45 minuti c'è solo da amministrare, e la Juve lo fa egregiamente, concedendosi al 57' il lusso del quarto gol a (meritatissima) firma di Bonansea. «Ogni partita va preparata in base all’avversario – l’analisi di Coach Guarino – Ho chiesto alla squadra di essere duttile e interpretare il gioco. Avevo previsto le possibili offensive del Brescia e abbiamo lavorato per arginarle: detto questo non mi aspettavo una vittoria del genere, le ragazze sono state davvero molto brave, interpretando il match con carattere e personalità». «Era difficile pensare che andasse meglio di così – esulta Sara Gama – Abbiamo preso le misure, dopodiché abbiamo trovato spazi e gioco. Siamo prime da sole, continuiamo a puntare a fare il massimo, siamo a metà del girone di andata, è presto». (Fonte, sito ufficiale - Juventus.com)

Nessun commento: