domenica 5 novembre 2017

Juve in ansia per Pjanic è Benatia. Ecco quando torneranno

Hanno vinto uno scudetto e una Coppa Italia insieme con la Juventus, dopo aver già condiviso amicizia e maglia alla Roma. Adesso Miralem Pjanic e Medhi Benatia si ritrovano insieme nell’infermeria bianconera, fermati da una botta rifilata dallo stesso avversario, lo Sporting. Diversa, però, la tempistica: il difensore marocchino si è infortunato nella gara d’andata, il 18 ottobre, a causa di una forte contusione alla caviglia sinistra, il centrocampista bosniaco si è fatto male invece martedì a Lisbona, subendo una forte contusione al quadricipite della coscia destra. «Ha un versamento sul muscolo - precisa Massimiliano Allegri nella conferenza stampa della vigilia -. Farà una settimana di recupero e vedremo dopo la pausa delle Nazionali in che condizioni sarà». La stessa partita che, invece, è stata fatale a Benatia, uscito al 35’ zoppicando: a distanza di una ventina di giorni è emerso che l’infortunio non è una cosa di poco conto come era apparso. Ad ammetterlo è lo stesso Allegri: «Sembrava una botta da niente, ma quando si tratta di contusioni c’è sempre qualche rischio che siano più gravi del previsto. Ha fatto due mezzi allenamenti e non è a disposizione». Rientro rimandato e tempi più lunghi, ma anche per il difensore il ritorno dovrebbe avvenire dopo la pausa. (Tuttosport.com)

Nessun commento: