giovedì 23 novembre 2017

Champions, Juventus-Barcellona 0-0: qualificazione rimandata

La Juventus non va oltre lo 0-0 contro il Barcellona. Nella sfida dell'Allianz la squadra di Allegri soffre anche se nel finale sfiora il gol dell'1-0 con Dybala. Qualificazione agli ottavi vicina per i bianconeri, ma per la matematica si deve attendere l'ultimo turno contro l'Olympiacos. Le belle cose all'Allianz Stadium sono state altre: l'applauso del pubblico di casa a Messi, quando è entrato, e Iniesta, un’ovazione quando è uscito. E il giro del campo di Buffon, a salutare e a ricevere applausi dai suoi tifosi e da quelli blaugrana, dopo lo striscione esposto nella curva sud: "Il capitano Gigi Buffon orgoglio nazionale". La prima occasione del match capita sui piedi di Douglas Costa: l’esterno brasiliano si libera per la conclusione, ma incontra la risposta di ter Stegen. Pericolo per la Juve al 22’ quando il velenoso calcio da fermo di Rakitic percorre tutta l’area di rigore e si ferma sul palo. Il risultato dell’Allianz non si sblocca, sul finire della frazione iniziale ci prova anche Dybala: sinistro da posizione favorevole che non inquadra il bersaglio. Il momento di Messi, lasciato clamorosamente in panchina da Valverde, arriva soltanto al 56’: dentro l’argentino, fuori l’ex milanista Deulofeu. Il suo ingresso rinvigorisce ancora di più la squadra blaugrana. Digne invece di concludere a rete cerca senza successo Suarez. Bravo, nella chiusura, Rugani. I cambi di Allegri? Dentro Bentancur, Marchisio e Matuidi. Il match non si sblocca neanche al 92’ quando la Joya lascia partire il mancino di prima intenzione: notevole la risposta del portiere tedesco. Il Barça non vince, guadagna un solo punto ma basta per passare il girone da prima in classifica. La Juve si giocherà tutto nell’ultimo turno in casa contro l’Olympiacos. (Tuttosport.com)

Nessun commento: