domenica 15 ottobre 2017

Juve, Allegri: «Dybala tirerà ancora i rigori. Ma sia più cattivo»

Massimiliano Allegri dopo la sconfitta della sua Juventus contro la Lazio all'Allianz Stadium: «Paulo continuerà a tirare i rigori anche se deve farlo con più cattiveria - dice Allegri a Mediaset Premium. Deve stare sereno, nel calcio ci sono questi momenti che vanno affrontati tranquillamente e con la giusta cattiveria agonistica. E' rientrato giovedì e ha fatto mezzo allenamento ieri, ecco perché è partito dalla panchina». «Dobbiamo lavorare sui cali di concentrazione, le avvisaglie c'erano già state a Bergamo, col Sassuolo e col Torino - continua Allegri -. Abbiamo pagato caro un momento di disattenzione, abbiamo lasciato 5 punti per strada in due partite: non abbiamo ancora capito che per vincere il campionato bisogna combattere e fare fatica tutti i giorni. Abbiamo lottato ma a tratti, in altri siamo stati troppo leggeri poi i ragazzi sono straordinari e hanno dato tutto come sempre. Abbiamo trovato una buona Lazio, dopo la sosta era la squadra peggiore da affrontare. Qualche giocatore è arrivato stanco, qualcuno è infortunato ma queste non sono scuse. Il campionato comunque è ancora lungo. La prova di Higuain? Ha fatto una buona partita, è stato bravo e sfortunato in alcune situazioni. Douglas Costa? Ha fatto bene in alcune cose e male in altre. Ha bisogno di conoscere i compagni e ambientarsi al calcio italiano ma ha fatto meglio di altre volte». Dybala è affranto per il secondo rigore sbagliato e chiede scusa attraverso un post su twitter: «È dura sbagliare - scrive l'argentino - e mi dispiace, ma l’importante è rimettersi sulla strada giusta con grande determinazione. Ricominciando da mercoledì!!».

Nessun commento: