martedì 31 ottobre 2017

Higuain salva tutto. Juventus, punto d'oro con lo Sporting

C’è solo da decidere se essere contenti per la reazione della ripresa o arrabbiati per l’approccio del primo tempo: Sporting-Juventus è la versione bianconera del bicchiere riempito a metà. Orripilante la squadra di Allegri all’inizio, intrappolata dallo Sporting, svagata e protagonista di errori da polli. Feroce e testarda nella ripresa quando va ad agguantare il pareggio con una magia del Pipita Higuain, dimostrando di essere in forma, ma non ancora grande. Perché le grandi, comunque, non affrontano una partita determinante per il passaggio del turno senza la necessaria concentrazione e determinazione agonistica. A proposito, a questo punto la qualificazione agli ottavi (che sarebbe stata matematica in caso di vittoria) è legata alle prossime due partite contro Barcellona e Olympiacos: servono tre punti per avere la certezza, ma potrebbero bastarne due. Al di là dei calcoli che si fanno resta il fatto che la pratica non è stata chiusa come chiedeva Allegri, questa sera furibondo con la stragrande maggioranza dei suoi. (Tuttosport.com)

Nessun commento: