martedì 5 settembre 2017

Juve, ecco il tesoro sommerso. Marotta controlla 52 giovani talenti

Una sessione di mercato dopo l'altra, la dirigenza bianconera si conferma molto attiva mettendo a segno sempre almeno un colpo in prospettiva per l'altra Juve. Quella che gestisce una galassia intera di giovani calciatori (52) che possano in futuro rendersi utili in ottica prima squadra o magari fare la differenza sul mercato. A gennaio furono Mattia Caldara e Riccardo Orsolini i colpi effettuati in tal senso, l'ultima finestra di mercato estiva ha invece visto entrare in orbita Juve due nuovi elementi: Ferdinando Del Sole e Dario Del Fabro. Del primo ormai si sa tutto: l'attaccante esterno classe '98 del Pescara è arrivato per 1,5 milioni di euro oltre al 50% di un'eventuale futura rivendita, restando in Abruzzo fino a fine stagione in prestito. Classe '95, difensore centrale, Del Fabro è arrivato alla Juve dal Cagliari dopo anni di peregrinaggio in prestito e già oltre 50 presenze tra i professionisti: in prestito al Novara la sua prima stagione da bianconero. (Tuttosport.com)

Nessun commento: