venerdì 8 settembre 2017

Allegri, con il Chievo gioca Szczesny, Matuidi e Pjanic

Mercato chiuso, la parola passa al campo. E la Juventus si appresta a un massiccio e impegnativo tour de force nel quale bianconeri nuovi e vecchi sono chiamati a dimostrare di essere ancora all’altezza della situazione. Allegri, in conferenza stampa, evidenzia ottimismo e serenità, ma non sottovaluta il nuovo ostacolo che si presenta sulla strada bianconera in campionato dopo i 6 punti già conquistati contro Cagliari e Genoa: domani c’è il Chievo allo Stadium. «Khedira è out, Marchisio è in fase di ripresa, rientrerà nel più breve tempo possibile. Chiellini è out, speriamo di averlo col Barcellona. Cuadrado… credo che sia rientrato perché ieri non l’ho visto e Dybala ha fatto lavoro differenziato. Gli altri sono ok, tra l’altro a Higuain la mancata convocazione ha fatto bene fisicamente perché ha lavorato qui e mentalmente perché ora, per riconquistare la Nazionale, avrà uno stimolo in più». E ancora: «Buffon riposa e gioca Szczesny, Barzagli rientra oggi dopo due giorni di riposo… Howedes? Sta bene, si sta adattando ai nuovi metodi di lavoro e sono contento ma dovrò valutare oggi. Matuidi e Pjanic giocano, poi deciderò se giocare a due o a tre in mezzo».

Nessun commento: