venerdì 18 agosto 2017

Juve, Matuidi visite ok. Keita e Spinazzola le ultime mosse

Dopo la sgambata contro la Primavera sostenuta ieri a Villar Perosa nel tradizionale test in famiglia la Juventus aspetta ora il Cagliari, che sabato sarà ospite dei campioni d’Italia nell’anticipo che aprirà la nuova Serie A all’Allianz Stadium. Un appuntamento in cui Allegri cercherà immediato riscatto dopo la sconfitta con la Lazio in Supercoppa e per il quale spera di avere a disposizione Matuidi. Il 30enne centrocampista francese del Psg ha completato le visite di rito al J Medical ma poi non ha raggiunto Buffon e compagni a Villar Perosa, tenendo così in apprensione i tifosi. «Nessun giallo - ha spiegato Beppe Marotta a margine dell’amichevole -. Abbiamo un accordo verbale col Psg, il calciatore ha sostenuto le visite mediche, non ha avuto tempo di venire qui ma a breve sarà ufficiale il suo trasferimento». L'ad bianconero, che negli ultimi giorni di mercato proverà a portare in bianconero anche il 22enne attaccante senegalese Keita (in aperta rottura con la Lazio) e il 24enne esterno Spinazzola (l'Atalanta lo sostituirà con Laxalt del Genoa)  ha poi blindato il terzino sinistro Alex Sandro: «Vuole rimanere qui, abbiamo respinto al mittente le richieste. Non tratteniamo gli scontenti, non c'è nessun caso, ma ci sono ancora 15 giorni per gestire eventuali richieste di altre società».

Nessun commento: