venerdì 25 agosto 2017

Carlo Pinsoglio

Carlo Pinsoglio - Numero di maglia: 16
Nel 2000 la Juventus lo ha prelevato dai Pulcini del Moncalieri; con la maglia bianconera ha vinto la Supercoppa Primavera nel 2007, ed il Torneo di Viareggio nel 2009 e nel 2010, risultando in quest'ultimo anche il miglior portiere della competizione. Ha il primo approccio con la prima squadra della Juventus in occasione della 28ª giornata del campionato 2009-2010, quando viene portato in panchina da Ciro Ferrara, a causa delle defezioni per infortunio di Gianluigi Buffon e di Alexander Manninger. Tra il 2011 e il 2017 Pinsoglio è diviso tra prestiti e trasferimenti. Nel 2010 passa in prestito al Viareggio dove gioca da titolare in Lega Pro Prima Divisione. Nel 2011 viene ceduto in prestito al Pescara in Serie B; dopo poche partite entra in contrasto con l'allenatore Zdeněk Zeman, perdendo il posto da titolare. Il 17 gennaio 2012 fa così ritorno alla Juventus per poi passare in comproprietà al Vicenza per 1,5 milioni di euro. Il 22 giugno 2012 la compartecipazione viene rinnovata e il giocatore rimane al Vicenza per un'altra stagione. Nel 2013 passa in prestito al Modena, di cui diventa il portiere titolare e con il quale arriva ai play-off. Dopo essere tornato alla Juventus, viene ceduto in prestito per il secondo anno consecutivo alla squadra emiliana, arrivando ai play-out e piazzandosi secondo nella Top 15 dei portieri della Serie B 2014-2015 secondo una classifica stilata dalla Lega Serie B. Nel 2015 passa al Livorno, restando in Serie B. Gioca gran parte delle partite, ma nelle ultime due giornate gli viene preferito la riserva Matteo Ricci. Lo stesso Ricci tuttavia viene espulso nell'ultimo fondamentale turno contro il Lanciano, e il subentrato Pinsoglio a pochi minuti dalla fine si fa sfuggire un pallone che causa il pareggio ospite e la conseguente retrocessione in Lega Pro del Livorno. Nella stessa notte viene picchiato in un'aggressione da parte di un manipolo di tifosi impazziti. Passa la notte in ospedale e medita di smettere con il calcio. Il 6 luglio 2016 prende parte al ritiro di Vinovo con la Juventus ma il 20 luglio viene nuovamente ceduto in prestito in Serie B, questa volta al Latina, con cui retrocede in Serie C. Nell'estate successiva torna alla Juventus, dove viene confermato come terzo portiere della squadra per la stagione 2017-2018, in seguito alla cessione in prestito di Emil Audero al Venezia. Sceglie di indossare la maglia numero 16.

Nessun commento: