lunedì 28 agosto 2017

Asamoah, il Galatasaray rilancia per il sì della Juve

La Juventus non è abituata a trattenere a forza gli “scontenti” (vedi Dani Alves e Bonucci) e Kwadwo Asamoah, seppur sempre sorridente, è molto più che tentato dal quadriennale offertogli dal Galatasaray. Il weekend di riflessione (a Marassi non era stato convocato) non ha fatto cambiare idea al ghanese, in pressing sui bianconeri per essere ceduto alla società di Istanbul. I turchi di Igor Tudor gli offrono 3 milioni a stagione e un posto da titolare. I dirigenti juventini stanno cercando di prendere tempo confidando in un ripensamento dell’esterno. Il motivo è chiaro: Asamoah non è un titolare, però è un elemento preziosissimo per le rotazioni di Massimiliano Allegri. Stando a quanto filtra dalla Turchia, il Galatasaray vuole rompere gli indugi e chiudere l’operazione in tempi brevissimi. Dal quartier generale del club giallorosso è pronto a partire un rilancio: proposta da 4-5 milioni più premi per ottenere il semaforo verde in 48 ore. La sensazione è che Beppe Marotta e Fabio Paratici daranno il via libera al ghanese soltanto dopo aver ingaggiato Höwedes o comunque un altro difensore. Nella peggiore delle ipotesi, i dirigenti bianconeri proveranno a ottenere il massimo dall’addio del 28enne ex Udinese, magari pretendendo l’inserimento di ulteriori bonus. Volendo guardare il bicchiere mezzo pieno, in caso di cessione i 4-5 milioni messi sul piatto dal Galatasaray permetteranno alla Juventus di non perdere Asamoah a parametro zero fra dieci mesi. (Tuttosport.com)

Nessun commento: