giovedì 1 giugno 2017

Lo stadio della Juventus diventa Allianz Stadium

Lo Juventus Stadium diventa Allianz Stadium: è questo il nuovo nome della casa bianconera, frutto dell'accordo di partnership per l'acquisizione dei 'naming right' relativi allo stadio, siglato dalla stessa Juventus con Allianz Italia e Lagardère Sports, detentrice dei diritti di naming dell'impianto. L'accordo, informa il club sul proprio sito, entra in vigore il primo luglio e ha durata fino al 30 giugno 2023. Inaugurato nel settembre 2011, lo Stadium ha una capienza di oltre 41.500 posti a sedere, di cui 4.000 posti Premium con un elevato livello di comfort, 62 sky box e 8 aree business. Lo Juventus Museum, 31 bar, due aree giochi per bambini, 10 Juventus store e 4.000 posti auto completano i servizi a disposizione del pubblico. Dalla sua apertura oltre sei milioni di persone hanno vissuto l'"esperienza stadio". Sono stati 130 i sold out registrati su 156 gare disputate, l'83% del totale. Un dato che sale all'87% se si considerano i 114 match di serie A giocati in sei anni. E nell'ultima stagione i sold out sono stati il 100%. "Nostra ambizione e obiettivo - commenta Giorgio Ricci, Co-Chief Revenue Officer e Head of Global Partnerships and Corporate Revenues di Juventus - è sviluppare con Allianz una serie di collaborazioni a vantaggio del nostro pubblico, così come è già successo con altri partner che hanno contribuito a trasformare lo stadio nel teatro di un grande spettacolo in occasione di ogni partita, oppure a renderlo sempre più accogliente per le famiglie".

Nessun commento: