domenica 4 giugno 2017

Juve, Agnelli: «Orgogliosi, prossimo anno più cattivi»

«Innanzitutto c'è in noi un sentimento d'orgoglio e la consapevolezza di avere raggiunto una dimensione europea. Abbraccio tutti e nella prossima stagione saremo più cattivi. In tutti noi c'è sempre la volontà di migliorarsi e di crescere. Questa è una competizione nella quale se ti distrai in finale per 15' non alzi il trofeo». Così Andrea Agnelli ha commentato a Mediaset premium il ko della Juve. «Il mio compito è di giudicare l'annata - ha aggiunto - e su questo siamo orgogliosi». «Ho saputo che a Torino ci sono stati incidenti nella piazza di Torino, non ho informazioni precise sulla dinamica, ma vorrei esprimere la mia solidarietà a chi è rimasto ferito»: lo ha detto da Cardiff il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, a Mediaset Premium. Informato delle prime ricostruzioni, Agnelli ha «inviato un abbraccio» alle persone coinvolte.

Nessun commento: