domenica 4 giugno 2017

Allegri, resto per provare a vincere la Champions League

La delusione è tanta, ma Massimiliano Allegri pensa già al riscatto: «Resto alla Juventus per provare a vincere la Champions League». Ecco l'analisi del tecnico dopo la sconfitta nella finale: «Sono orgoglioso di quello che hanno fatto i ragazzi durante la stagione - ha detto a Mediaset Premium -. Siamo venuti qui per vincere la coppa e purtroppo non ci siamo riusciti: siamo partiti bene e abbiamo fatto un grande primo tempo, che forse dovevamo chiudere in vantaggio. Mentre nel secondo, complice qualche problemino fisico, siamo un po' andati in sofferenza. Poi, dopo il 2 a 1, abbiamo mollato mentalmente. Dovevamo rimanere in partita e non lo abbiamo fatto: questo è un passaggio mentale su cui l'anno prossimo dovremo crescere. Se c'è da fare un appunto ai ragazzi è che non dovevamo subire il terzo gol, perché le occasioni le avremmo create. La vita ti dà la possibilità di riprovarci: dovremo capire dove poter migliorare sotto l'aspetto del gioco e della mentalità». Poi le parole sul proprio futuro, che sarà ancora alla Juventus: «L'anno prossimo abbiamo l'obiettivo di rivincere il campionato e rifare una grande Champions. Il mio futuro? Sarò sulla panchina della Juventus: vogliamo tornare in finale e magari vincerla. La società sa dove dobbiamo migliorare, ma a questi ragazzi c'è solo da dire grazie».

Nessun commento: