lunedì 15 maggio 2017

Lichtsteiner: «Juventus, pensiamo alla Coppa Italia»

Altro che brindisi juventini in campo, negli spogliatoi e in hotel. La Juventus ha sprecato il primo match point scudetto (il secondo domenica, quando servirà battere il Crotone allo Stadium) e al novantesimo erano tutti cupi i bianconeri. «Una brutta sconfitta che ci servirà da lezione, non abbiamo ancora vinto niente», ha sintetizzato Stephan Lichtsteiner sui social. Un mea culpa, quello dello svizzero, sottoscritto da tutti gli juventini. Buffon e compagni non cercano alibi, piuttosto sono decisi a trasformare la gelata dell’Olimpico in maggiore determinazione per battere la Lazio mercoledì in finale di Coppa Italia e il Crotone domenica in campionato. Volendo guardare il bicchiere mezzo pieno: la batosta subita a Roma fa rialzare di colpo il livello dell’attenzione dei campioni d’Italia, che adesso dovranno vincere tre partite (Lazio, Crotone, Real Madrid) per trasformare la stagione in una annata leggendaria.

Nessun commento: