giovedì 4 maggio 2017

Champions, Buffon 531 minuti senza subire gol

Non solo Higuain nella serata magica di Champions League della Juventus a Monaco. Perché Gianluigi Buffon ha chiuso ancora una volta una partita europea senza subire gol: aveva fermato i fenomeni del Barcellona, si è ripetuto contro Mbappé e Falcao. Buffon ha allungato la propria striscia di imbattibilità: non subisce reti in Champions da 531 minuti, dalla sfida in casa del Siviglia del 22 novembre 2016. Sono passati cinque mesi e mezzo da quel giorno e la porta juventina è ancora inviolata, l'imbattibilità della squadra è ancora più alta: 621 minuti, con la Dinamo Zagabria giocò Neto. Anche al Louis II il portierone della Nazionale è stato decisivo con almeno tre interventi da fuoriclasse: su Mbappé, nel primo tempo, e su Falcao e Germain nella ripresa. Il record nella competizione appartiene a Jens Lehmann, ex portiere tedesco dell'Arsenal che nel 2006 arrivò a 853 minuti. Subito dopo, Edwin Van der Sar, capace di restare imbattuto con l'Ajax per 658 minuti. Di primati di imbattibilità il numero uno della Juventus se ne intende: detiene infatti quello della Serie A, 974 minuti.

Nessun commento: