lunedì 3 aprile 2017

Juve, Allegri: Bravi in difesa, non dobbiamo vergognarci

«All’inizio della partita abbiamo fatto bene, ma una volta in vantaggio abbiamo smesso di giocare. Il Napoli ha fatto un grande match e dobbiamo fargli i complimenti. Diciamo che i campionati si vincono anche con queste prestazioni di sofferenza e il punto che portiamo via dal San Paolo è comunque importante». L’analisi di Massimiliano Allegri arriva dopo l’1-1 del San Paolo. «Non sempre si possono dominare le partite, quindi devo fare i complimenti alla mia squadra perché si è difesa bene – ha detto il tecnico della Juve a Premium Sport -. Ci siamo adattati alla partita e per questo non dobbiamo vergognarci. Quello che conta è portare a casa il risultato, poi certo ci sarà da migliorare sotto alcuni aspetti». Higuain è tornato per la prima volta da ex. Secondo Allegri ha fatto una buona partita. «Sono contento di lui. Deve essere riconoscente a Napoli per quello che gli ha dato e Napoli deve essere riconoscente a lui per quello che ha fatto. Ora dobbiamo cercare di vincerle tutte, per evitare di dovercela giocare nello scontro diretto con la Roma alla terzultima. La prossima sfida con il Napoli? Non so se sarà la stessa Juve: avevo dei giocatori da gestire perché appena rientrati dalle rispettive nazionali e stasera non era una partita importante come quella di mercoledì. La doppia sfida col Barcellona? Manca ancora tanto e comunque preparare una partita del genere non è difficile: sarà una grande sfida, l’importante è giocarle certe sfide. Naturalmente faremo di tutto per vincere».

Nessun commento: