domenica 12 marzo 2017

Juve, Zaza ora è obbligatorio il riscatto del Valencia

«Zaza? E' già un nostro giocatore e dopo questa mezza stagione avrà altri quattro anni di contratto. Vogliamo sfruttarlo al massimo: ci aspettiamo che segni tanti gol e ci renda felici in ogni partita». Questo aveva detto José Ramón Alesanco qualche giorno fa al quotidiano iberico 'Marca' e il direttore sportivo del Valencia è stato di parola. L'attaccante è stato infatti schierato titolare nella gara casalinga contro lo Sporting Gijón (finita 1-1), arrivando così a quella decima presenza che da accordi presi a gennaio (quando Zaza lasciò il West Ham per approdare nella Liga) farà scattare automaticamente a giugno il riscatto da parte degli iberici alla cifra di 16 milioni di euro. Un 'tesoretto' prezioso per la Juventus, che sta già pianificando il calciomercato estivo.

Nessun commento: