mercoledì 15 marzo 2017

Juve vola ai quarti di Champions League

Per la seconda volta in tre anni la Juventus è tra le otto migliori squadre d’Europa. La squadra di Massimiliano Allegri ha liquidato il Porto con più facilità di quanto dica l’1-0 e ora attende il sorteggio di venerdì per conoscere la sua avversaria nei quarti di finale. La formazione bianconera allo Stadium non si accontenta di gestire il 2-0 ottenuto all’andata e nei primi tre minuti va al tiro due volte, con Higuain di testa e Dybala di destro, senza però impensierire Casillas. Il Porto invece, nonostante la presenza di due attaccanti veri come André Silva e Soares, conferma l’atteggiamento attendista del Dragao e al 6’ la Joya va di nuovo alla conclusione, stavolta di sinistro da fuori area, ma ancora fuori misura. Guarda già avanti Max Allegri dopo la vittoria sul Porto. "Ora vedremo cosa ci dirà l’urna: andremo ad affrontare squadre importanti e dovremo migliorare rispetto al secondo tempo di oggi, dove siamo stati poco efficienti. Siamo partiti bene, facendo una gara intelligente, mentre nella ripresa, nonostante la superiorità numerica, abbiamo fatto il contrario di Oporto: in queste situazioni o si attacca con velocità e pressione oppure si sta dietro e la si fa girare fino alla noia, finché non si trovi il pertugio. Invece, non abbiamo fatto nessuna delle due: siamo stati molto bravi nel primo tempo e meno nel secondo. Per fortuna è capitato oggi e che avevamo la qualificazione in controllo, ma per il futuro dovremo lavorare su questa situazione". (Tuttosport.com)

Nessun commento: