venerdì 17 marzo 2017

Champions, la Juventus pesca il Barcellona

Dunque, sarà Juventus-Barcellona la Guerra Stellare dei quarti di finale di Champions, rivincita della finale di Berlino di due anni fa. Ecco gli altri accoppiamenti, usciti dall’urna di Nyon, casa Uefa: Bayern Monaco-Real Madrid, Borussia Dortmund-Monaco e Atletico Madrid-Leicester. I bianconeri giocheranno la prima partita allo Stadium, martedì 11 aprile, ritorno al Camp Nou, mercoledì 19 aprile. Il primo commento è quello di Pavel Nedved, vicepresidente bianconero: «Rispetto alla finale di Berlino siamo cresciuti e credo che magari questa partita arrivi al momento giusto». Niente paura, insomma: «La Juve deve guardare se stessa - dice ancora il vicepresidente bianconero -. Noi dobbiamo rispettare il Barcellona come dovuto, ma non troppo perché poi arriva la paura e non va bene. Io credo che la nostra squadra sia all’altezza del Barcellona». Morale: «Sfida affascinante, ma per batterli bisognerà dare il massimo». I precedenti: in nove confronti, la Juventus si è imposta quattro volte contro le tre dei catalani (l’ultima è la finale di Champions League nel 2015, 3-1). Due i pareggi. (LaStampa)

Nessun commento: