lunedì 6 febbraio 2017

Juve, a Crotone cambia il centrocampo

Lazio, Milan, Sassuolo e ora anche Inter. In questo poker d'impegni, in questo filotto di successi e prestazioni, Max Allegri ha di fatto prima ribaltato la sua Juve nella forma e nella sostanza, per poi non toccarla praticamente più. Anche in corsa, gli accorgimenti sono sempre stati minimi, con sostituzioni arrivate solo nei minuti finali e nemmeno sempre sfruttate nella loro totalità. In vista della partita di Crotone, in ogni caso, è probabile che il tecnico bianconero decida di attingere a tutta la profondità della propria rosa. Con il doppio obiettivo di tenere tutti sul chi va là e allo stesso tempo di far rifiatare chi in quest'ultimo periodo ha stretto i denti. Prima di tutto, Claudio Marchisio. Quasi sicuramente toccherà a lui ritrovare il campo contro il Crotone, per un impegno che potrebbe rivedere la Juve tornare anche ad un centrocampo a tre, al di là di quale possa essere la scelta tattica e di uomini negli altri reparti, proprio come capitato ieri con l'Inter dopo il suo ingresso. Col Principino in campo, soprattutto in caso di cambio di modulo, si potrebbe rivedere anche almeno uno tra Tomas Rincon (titolare solo in Coppa Italia con l'Atalanta) e Stefano Sturaro, ormai fuori dalla sconfitta di Firenze. Forze fresche in mediana dunque, con almeno uno tra Sami Khedira e Miralem Pjanic che di conseguenza dovrebbero poter tirare il fiato dopo il tour de force che li ha visti praticamente sempre in campo nelle ultime partite. (Tuttosport.com)

Nessun commento: