lunedì 13 febbraio 2017

Cuadrado, il segreto: La voglia di sacrificarsi

Juan Cuadrado non smette più di ballare. Che ritmo il colombiano e la sua Juventus. «Era importantissimo vincere a Cagliari. Dobbiamo continuare su questa strada, che è quella giusta, dando il massimo in ogni partita. Personalmente, io cerco di dare tutto in ogni allenamento e in ogni gara, a volte si può fare bene, a volte meno bene, ma ho la consapevolezza di avere dato tutto. Conte a Torino per il match con l’Inter? Ama il bel calcio, forse aveva il giorno libero ed è venuto a vedere la #Juve». Con il 4-2-3-1 Max Allegri ha liberato la Vecchia Signora. «Stare un po' più avanti mi aiuta, ma che si giochi a quattro o a cinque, in quella posizione devo comunque correre molto, e il mister mi chiede sempre di aiutare tantissimo il terzino, che sia Lichtsteiner o Dani Alves. Io cerco sempre di fare quello che mi chiede, e i 5 big in campo? C'è voglia di sacrificarsi. Davanti abbiamo tantissimi giocatori di qualità, Higuain sta segnando di più ma anche Dybala, Mandzukic e Pjaca  che è un grandissimo e che presto avrà l'occasione per dimostrarlo, stanno facendo bene. Dobbiamo continuare a dare tutti il massimo per la squadra. Ora concentriamoci sul Palermo, che è una partita importantissima: pensiamo a vincere per poi arrivare al match di Champions League con la massima forza e la massima fiducia per fare risultato».

Nessun commento: