giovedì 8 dicembre 2016

Juventus-Dinamo Zagabria 2-0. Higuain torna al gol

La Juve batte 2-0 la Dinamo Zagabria e chiude da prima il Girone H. Negli ottavi, però, qualche rischio ci sarà. Ma la Juventus vuole la Champions e quindi un avversario vale l’altro. Fino a prova contraria. L’ultima gara serve ad Allegri per ritrovare Gonzalo Higuain goleador, seguito a ruota da Daniele Rugani che ormai ci ha preso gusto a buttarla dentro. E nota lieta fra le note liete, è tornato in campo Paulo Dybala, subito pimpante, dopo quarantasei giorni di stop per problemi muscolari. Insomma, una serata positiva sotto tanti punti di vista. E adesso massima concentrazione sul derby di domenica, dove servirà magari un po’ più di ritmo. Perché il Toro è avversario più coriaceo dei croati e sarà motivato a mille. Allegri concede un turno di riposo a Buffon (esordio in Champions per Neto; questa è la prima partita di Champions League della Juventus in cui Gigi non gioca titolare dal dicembre 2008.), opta per la difesa a tre con Evra basso e davanti mette la coppia Higuain-Mandzukic. Per Cuadrado e Asamoah un’opportunità da non fallire. (Tuttosport.com)

Nessun commento: