sabato 31 dicembre 2016

Juve, nel 2017 aumentare il fatturato

Non ci sono soltanto i record sportivi all’orizzonte per la Juventus. Il 2017 può portare il club bianconero a varcare una nuova prestigiosa soglia, quella del fatturato. Già nel 2016 il presidente Andrea Agnelli ha potuto annunciare il primato di ricavi, impennati fino a quota 387,9 milioni, plusvalenze comprese (e quella di Vidal ha pesato), oltre al secondo anno consecutivo di utili. Ma nel bilancio in corso - che si chiuderà il 30 giugno 2017 - sarà contabilizzata quella astronomica di Pogba (72 milioni) e quindi è decisamente probabile che la Juventus possa superare il traguardo dei 400 milioni di fatturato. Ed essere ammessa in un gruppo assai ristretto, come ha auspicato lo stesso Agnelli nell’ultima assemblea degli azionista. «Tra i primi dieci club europei ce ne sono 8 oltre i 400 milioni all’anno e due, cioè noi e il Liverpool, tra i 300 e i 400. Ne seguono quattro tra i 200 e 300. Rischiamo di essere intrappolati nel mezzo...». Proprio per non perdere terreno in Europa e restare al passo delle big la sfida del nuovo anno è incrementare i ricavi, anche se società come Barcellona, Real Madrid e Manchester United sono irraggiungibili visto che hanno superato addirittura i 600 milioni. Del resto, soltanto con fatturati super si possono compiere colpi di mercato milionari: l’acquisto di Higuain per 90 milioni è il frutto di una crescita economica che la Juventus ha conosciuto nell’era Agnelli. E il 2017, sotto questo aspetto, si annuncia assai scoppiettante. (Tuttosport.com)

Nessun commento: