domenica 20 novembre 2016

Juventus, Allegri: «Higuain ha fatto il Dybala»

"I tre punti di oggi valgono come i tre punti contro il Napoli e come le altre partite. Era importante vincere, dopo la sosta ci sono sempre match enigmatici: il Pescara ci ha chiuso gli spazi e creato qualche difficoltà". Questo il commento di Massimiliano Allegri, dopo la vittoria della Juve sul Pescara, nello Stadium. "Prove di fuga? No, la Roma e il Milan devono giocare - aggiunge, parlando a Mediaset premium, l'allenatore dei bianconeri -. L'importante era vincere e l'abbiamo fatto nel migliore dei modi. Spalletti ha detto che la Roma deve giocare come la Juve? Non so come gioca la Roma e quello che fa la Roma, so solo che la Juve ha una propria identità, che va trasformata in campo in vittorie. Poi, ci sono le volte in cui giochiamo bene, altre meno, ma l'importante è fare punti. Galeone ha detto che a gennaio arriverà un centrocampista? Parlare di mercato non ha senso, trovare giocatori per migliorare questa rosa a gennaio è molto difficile. In questi anni la società ha lavorato per migliorare la squadra. Ho molti giocatori che stanno crescendo molto, dobbiamo aspettare alcuni infortunati, direi che questa rosa è molto competitiva". "Higuain senza gol? Ha segnato prima di andare in Nazionale, in questa stagione ha già realizzato 10 gol. Questa sera ha offerto una prestazione importante, si è sacrificato molto tra le linee, facendo il lavoro che di solito svolge Dybala. Ha una tecnica straordinaria e l'ha sfruttata 10 metri più indietro. Khedira fondamentale per la Juve? È un giocatore di livello internazionale, quest'anno ha giocato il triplo delle partite rispetto alla passata stagione".

Nessun commento: