domenica 16 ottobre 2016

Juve, Allegri: «Affrontiamo ogni partita, una alla volta»

«Devo fare i complimenti alla squadra: abbiamo portato a casa una partita importante, dopo la sosta era difficile e l’Udinese si è dimostrata tosta. Abbiamo un pochino sofferto, soprattutto alla fine, perché qualcuno era un po’ stanco, ma per vincere i campionati dobbiamo passare attraverso queste partite: solo se le vinci puoi arrivare in fondo». E' un Allegri soddisfatto, ai microfoni di Premium Sport, dopo la vittoria contro l'Udinese. «Fuga? Dobbiamo affrontare ogni partita una alla volta: se vinciamo una partita alla volta ce ne sarà sempre una in meno a separarci dal traguardo. Non siamo in fuga: la Roma è seconda, il Napoli non è fuori, l’Inter nemmeno. Dobbiamo migliorare sul piano del palleggio, avere meno frenesia, ma i ragazzi sono bravi e seguono con abnegazione le indicazioni che do. Il nostro obiettivo è migliorare noi stessi: solo facendo così potremo coronare il sogno di vincere il sesto Scudetto». «Dybala trequartista? Può darsi che durante l’anno si possa fare, - continua il tecnico della Juventus - ma sempre con equilibrio. Mandzukic stasera ha fatto una buona partita, soprattutto perché la Juventus nel primo tempo non ha fatto bene. I tanti cambi di modulo? Stimolo i giocatori a pensare, ad adattarsi a diversi sistemi. Chiellini? Non dovrebbe essere niente di particolare, lo diranno i dottori domani».

Nessun commento: