mercoledì 24 agosto 2016

Juventus, il saldo è positivo. Ecco tutte le cifre

Il mercato della Juventus è stato finora spettacolare sia in entrata che in uscita. E il saldo è addirittura positivo perché se da una parte gli acquisti hanno fatto registrare una cifra record di 148 milioni di euro, le cessioni dall’altra hanno portato in cassa 152,6 milioni (al netto delle commissioni ai procuratori). L’acquisto più costoso è stato sicuramente Higuain con i suoi 90 milioni, segue Pjanic per il quale sono stati spesi 32 milioni, Pjaca è costato 23 milioni, Benatia 3 per il prestito, Dani Alves è arrivato a parametro zero. Sul fronte delle cessioni spicca ovviamente quella di Pogba che fritterà 105 milioni, di cui tuttavia 25 andranno al manager Mino Raiola,e 2 ai club che lo hanno valorizzato, quindi in definitiva entrano nelle casse 78 milioni. Il diritto di recompra del Real Madrid per Morata ha fruttato 30 milioni, mentre la cessione di Pereyra al Watford ha portato 13 milioni (più 2 di bonus) e quella di Isla e Padoin al Cagliari hanno fruttato complessivamente 4,6. Insomma anche togliendo la pesante commissione di Raiola, il gruzzolo delle uscite raggiunge 125,6. Insomma il mercato della Juventus è in equilibrio, considerando che un disavanzo per i cartellini di appena 23 milioni è ampiamente accettabile per una grande squadra. Più complesso il discorso del monte ingaggi, che con i nuovi arrivi è aumentato in modo sensibile e peserà nei bilanci dei prossimi anni. Va, tuttavia, considerato che sono in aumento i proventi degli sponsor e così come quelli della Champions League, competizione nella quale la Juventus spera di andare più avanti possibile, alzando il già ricchissimo jackpot. (Tuttosport.com)

Nessun commento: