martedì 9 agosto 2016

Juve, nell'affare Pogba, Raiola guadagna 25 milioni

Forse il più contento di tutti in questo momento è Mino Raiola che, grazie alla cessione di Paul Pogba dalla Juventus al Manchester United, guadagna circa 25 milioni di euro. E' questa la sua percentuale nei 105 milioni (+5 di bonus), il prezzo record del giocatore, stabilendo di fatto un altro record in fatto di commissioni per un agente che, almeno a livello ufficiale, non erano mai state così alte. Ecco spiegata la cifra che compare nel comunicato della Juventus, nel quale si parla di 105 milioni più 5 di bonus, ma poi si legge: «Tale operazione genera un effetto economico positivo di circa € 72,6 milioni, al netto del contributo di solidarietà e degli oneri accessori». In sostanza alla cifra va sottratta la parte che per regolamenti finisce sempre nelle casse dei club che hanno "formato" il giocatore (Torcy e Le Havre in questo caso) e la commissione dell'agente (la cifra si aggira intorno ai 25 milioni). Ed ecco che si arriva ai 72,6 milioni. La cifra che percepisce Raiola è davvero enorme rispetto alle normali commissioni, ma è anche vero che enorme è il prezzo al quale viene venduto Pogba e tutto si calcola in proporzione. Piuttosto fa riflettere il fatto che sempre più spesso i procuratori hanno il potere di inserire questo tipo di clausola con la quale si assicurano una fetta della cifra dell'eventuale successivo trasferimento (e quindi più alto è il prezzo, più è consistente la fetta, rendendo l'agente smanioso di operare più trasferimenti possibili). (Tuttosport.com)

Nessun commento: