venerdì 25 agosto 2017

Gonzalo Higuaín

Gonzalo Higuaín - Numero di maglia: 9
Gonzalo Gerardo Higuaín è uno degli attaccanti più prolifici in attività. Considerato uno dei calciatori più completi al mondo, forte fisicamente e abile con entrambi i piedi. Pur essendo in possesso di buoni mezzi tecnici, è più concreto che elegante. Propenso ai ripiegamenti a centrocampo, con cui contribuisce alla fase difensiva, è dotato di un tiro efficace e di un'ottima visione di gioco, che gli consente di risultare decisivo anche come uomo assist. Dinamico e determinato, ha nell'emotività il suo principale punto debole. È figlio d'arte: il padre Jorge, era un difensore. Soprannominato El Pipita, nomignolo che trae origine dal soprannome del padre, detto El Pipa. Higuaín muove i primi passi in ambito calcistico tra le file dell'Atlético Palermo, club dell'omonimo quartiere di Buenos Aires, da cui il River Plate lo acquista all'età di 10 anni. Le ottime prestazioni con la maglia del River Plate proiettano l'attaccante argentino in Europa e il 14 dicembre 2006, pochi giorni dopo aver compiuto 19 anni, viene acquistato a titolo definitivo dal Real Madrid per la cifra di 13 milioni di euro, su indicazione dell'allenatore Fabio Capello, firmando un contratto di sei anni e mezzo a decorrere dal gennaio seguente. Alternatosi a Benzema nel ruolo di titolare, nel 2013, a fine stagione, esprime di comune accordo con la società, la volontà di lasciare il Real, che lascia dopo sei stagioni e mezzo con sei trofei vinti, 264 partite giocate e 121 reti realizzate. Il 27 luglio 2013 è acquistato a titolo definitivo dal Napoli per 37 milioni di euro. Sottoscrive un contratto quinquennale, fissando una clausola rescissoria a 94 milioni e 736 mila euro. Sceglie la maglia numero 9. Il 14 maggio, nell'ultima giornata, realizza contro il Frosinone la tripletta che gli consente di chiudere il campionato con 36 reti in 35 partite, vincendo la classifica marcatori e superando così il record di Gunnar Nordahl, che resisteva dalla stagione 1949-1950. Il 26 luglio 2016 viene acquistato a titolo definitivo dalla Juventus, con la quale firma un contratto quinquennale, per un costo di 90 milioni di euro pagabili in due anni, scegliendo la maglia numero 9; il suo trasferimento è il più costoso nella storia della Serie A.

Nessun commento: