giovedì 25 agosto 2016

Champions League, la Juventus ringrazia la Roma

Dai sei agli otto milioni in più (a seconda del cammino) ancora prima di iniziare la Champions League. E’ quanto la Juventus incasserà dopo l’eliminazione della Roma ai playoff: non una cifra altissima (ci perdono molto di più i giallorossi, che lasciano sul terreno circa 25 milioni), ma guadagnata senza neppure giocare. Non solo. I bianconeri possono già quantificare grossomodo quanto vale in partenza la partecipazione alla massima competizione europea, circa 71 milioni, che diventerebbero 120 se il 3 giugno 2017 la Juventus scendesse in campo al Millennium Stadium di Cardiff per la finale. I proventi Uefa rappresentano una voce corposa del bilancio bianconero (circa un terzo dei ricavi totali) e permettono investimenti importanti sul mercato. Vediamo nel dettaglio come si calcolano. Il montepremi Uefa è composto dal market pool (diritti tv e sponsor) elargito alle singole federazioni e dai premi che ogni squadra accumula vincendo le partite o superando i turni. La quota di market pool destinata all’Italia ammonta, nel triennio 2015-18, a 100 milioni: 10 milioni (il 10%) spetta alla Roma, eliminata dal Porto, in base al principio di solidarietà, come è accaduto l’anno scorso alla Lazio, i restanti 90 milioni se li spartiscono Juventus e Napoli, le uniche italiane rimaste in Champions. La prima metà, ovvero 45 milioni, viene divisa in base alla classifica di serie A nel 2015-16: 24,8 milioni (55%) alla Juventus campione d’Italia e 20,2 milioni (45%) al Napoli secondo classificato. I restanti 45 milioni sono invece suddivisi sul numero di partite disputate da ciascuna delle due squadre: se entrambe vengono eliminate allo stesso step (fase a gironi, ottavi, etc...) la cifra è divisa a metà (22,5 milioni a bianconeri e partenopei), cambia invece se una delle due va più avanti. Ipotizziamo lo scenario estremo, Juventus in finale (e quindi 13 gare disputate) e il Napoli che si ferma alla fase a gironi (sei gare): in questo caso ai bianconeri andrebbero 30,8 milioni e alla squadra del presidente De Laurentiis 14,2 milioni. (Tuttosport.com)

Nessun commento: