sabato 30 aprile 2016

La Juventus anticipa tutti, prenotato Batshuayi

Non è un luogo comune, ma una sacrosanta verità: tra campo e mercato, la Juventus anticipa tutti sul tempo prendendosi scudetti e nuovi talenti e cancellando le residue velleità dello stesso Napoli che, dall’estate scorsa a ieri, ha provato a “infastidire” la trattativa Lemina. Il quinto scudetto consecutivo è già in archivio, però Beppe Marotta e Fabio Paratici non guardano in faccia nessuno e proseguono dritti per la loro strada. Massimiliano Allegri - in attesa di certezze sull’altro Mario, il croato - chiede la conferma del Mario franco-gabonese, ancora da sgrezzare a livello tattico (tende a coprire poco, ma si farà) e i dirigenti bianconeri non si smarriscono dinanzi alla possibilità che l’Olympique Marsiglia dica no all’ipotesi di un rinnovo del prestito gratuito, siglato un anno fa. Difatti va proprio così, mentre gli juventini non si perdono d’animo. Per la serie: se c’è da spendere, si spende, anche se i costi non vanno sottovalutati. Alla fine di una giornata intensa, i francesi si liberano del cartellino di Lemina, incassando quanto pattuito con la controparte qualche mese fa, ma la Juventus strappa la conferma di un’opzione già siglata a parole tra le parti: l’attaccante belga Michy Batshuayi, 22 anni, sarà un giocatore bianconero, qualora i vertici del club campione d’Italia decideranno di far fruttare la corsia preferenziale meritata sul campo. Altrimenti, amen. Batshuayi è il centravanti rivelazione del Marsiglia, alle prese con mille problemi (la società è in vendita) eppure capace di calare sul piatto un asso da 20 gol e 10 assist in 47 partite, Coppe francesi ed Europa League nel conto. In scadenza di contratto a fine giugno, il belga lascerà la Francia. (Tuttosport.com)

Nessun commento: