giovedì 17 marzo 2016

Allegri: «Grandi ma non abbastanza»

Bayern-Juve, il giorno dopo. La sconfitta brucia ancora, eccome se brucia, ma la parola d'ordine ora è una sola: guardare avanti. Bisogna reagire, la Juve non può permettersi contraccolpi psicologici. Lo sa bene Max Allegri che ha subito messo chiaro il concetto su Twitter: «Siamo stati grandi ma non abbastanza; ora però non c'è tempo per la delusione e le lacrime! Ci aspettano obiettivi importanti!». Inutile piangersi addosso, ripete Leonardo Bonucci in un post su Instagram. Tanto più che la prova di ieri sera all'Allianz Arena ha dato ai bianconeri motivo di orgoglio: «Siamo stati ad un passo. È vero non conta, ma dentro di noi dobbiamo avere la consapevolezza che questa partita ci farà maturare ancora di più». Reset quindi e testa al derby con il Torino: «Domenica c'è una partita da vincere. Quello deve essere il nostro unico pensiero».

1 commento: