domenica 17 gennaio 2016

Juve, Allegri: «Il Napoli rimane la squadra favorita»

Massimiliano Allegri ha parlato dopo la 10ª vittoria consecutiva in casa dell'Udinese propiziata da una doppietta di Dybala, da un gol di Khedira e da una perla di Alex Sandro: «Il dieci nel calcio è il numero della magia, e dieci vittorie di fila lo sono. Ora vietato rilassarsi che c'è una Coppa da difendere!». L'allenatore della Vecchia Signora continua a pensare che il Napoli sia la squadra da battere: «Il Napoli rimane favorito per lo scudetto perchè sta mantenendo una media impressionante, però mancano 18 partite e le prime 5 possono ancora vincere». «Adesso rientrano gli ultimi infortunati, nella prima parte di stagione sono mancate tante cose, ma quando una squadra cambia tanti giocatori è inevitabile. Bisogna migliorare molto, bisogna lavorare sul piano fisico per mantenere la buona condizione fino a marzo, migliorare molto la lettura della partita, ma abbiamo ampi margini». Il mister bianconero ha parlato delle sue scelte tecniche e del miglioramento dei singoli: «Quest'anno siamo partiti male, ma adesso la squadra è un'altra cosa,  soprattutto a livello individuale. Pogba è stato escluso per scelta tecnica, Asamaoah è giocatore affidabile».

Nessun commento: