domenica 17 gennaio 2016

Il Fossano cede il talento Galvagno alla Juventus

Valorizzare i giovani come primo obiettivo. Il progetto del Fossano, intrapreso e portato avanti da qualche mese da Fabrizio Viassi e dalla dirigenza biancoblù ha permesso a tantissimi giovani di mettersi in mostra in un campionato complicato come la Promozione. Uno su tutti Giacomo Galvagno, che ora si appresta a vivere una nuova sfida da professionista: la giovane punta classe '00 ha infatti firmato per la Juventus e giocherà negli Under 17 Lega Pro guidati da Edoardo Sacchini. Ma il merito del perfezionamento di questo trasferimento va anche allo stesso Viassi, che ha fatto in modo che il ragazzo potesse spiccare il volo. Il lavoro fatto anche con i compagni di squadra Gemello, Giraudo e Sacco sta dando i suoi frutti e il tecnico del Fossano ha commentato così il passaggio di Galvagno alla Juventus: «Ritagliare tanto spazio a ragazzi di 15 anni è sempre un azzardo, puoi perdere qualche punto, ma poi ne vale la pena. La Juventus, insieme ad altre società, è il massimo per valorizzare un giovane. Su Giacomo c’erano anche altre squadre interessate, tra cui la Sampdoria e soprattutto il Genoa, che ci ha fatto un’offerta proprio pochi giorni fa. I bianconeri hanno dimostrato di volerlo maggiormente e credo che anche per il ragazzo sia la soluzione ideale. In estate gli avevamo promesso che avremmo fatto di tutto per valorizzarlo e così è stato. Oltre che della società e del ragazzo i meriti sono anche del gruppo, che ha fatto di tutto per mettere a proprio agio Giacomo». (Tuttosport.com)

Nessun commento: