lunedì 7 dicembre 2015

Calciomercato, Juve: «Dybala, varrà 100 milioni»

Dopo una magia come quella segnata da Paulo Dybala contro la Lazio, molti suoi coetanei avrebbero chiesto un tappeto volante per uscire dall’Olimpico. Pensieri di grandezza che non hanno nemmeno sfiorato l’argentino, che ha abbandonato lo stadio con il solito profilo basso. Sorrisi e zaino in spalla, come il più classico degli scolaretti. «Io come Tevez? Prima dovrò vincere tutto quello che ha conquistato lui». Difficile trovare un 22enne così. Speciale in tutto, tanto in campo (8 gol tra campionato e Supercoppa) quanto negli atteggiamenti. Allegri se lo gode. Marotta e Paratici coccolano uno degli investimenti più rischiosi, ma anche più riusciti. Già, perché i 40 milioni (32 più 8 di bonus) versati al Palermo in estate adesso sembrano quasi pochi. Non è solo una sensazione. Nei salotti del calciomercato internazionale il titolo di Dybala è sogetto a continue oscillazioni verso l’alto : «Di questo passo, e segnando in Champions, presto l’argentino arriverà a valere 100 milioni», assicurano agenti e intermediari abituati a trattare con i club più ricchi. Dall’Italia alla Spagna, dalla Francia alla Germania e all’Inghilterra. Il nome di Dybala comincia a circolare negli ambienti abituati a ragionare dai 50 milioni in sù. «Club come Barcellona e Real Madrid - spiega Giuseppe Bozzo, avvocato specializzato negli affari con la Spagna (il caso Morata è solo uno dei tanti esempi) - non avrebbero problemi a spendere cifre importanti per uno come Dybala, ben consapevoli di riuscire a coprire l’investimento attraverso la vendita delle maglie e il merchandising. Per me è più forte di Neymar e già ora la sua valutazione è cresciuta: 60 milioni li vale tutti. Ma di questo passo, soprattutto se dovesse segnare e andare avanti in Champions con la Juventus, a fine stagione potrebbe raggiungere anche quota 100 milioni. Sia chiara una cosa, però: la Juventus non si priverà di un campione giovane come Dybala». (Tuttosport.com)

Nessun commento: