giovedì 1 ottobre 2015

Juve, Marchisio prova ad accelerare. Bologna o Inter

«Spero di avere Marchisio per domenica», aveva detto Massimiliano Allegri l’altro giorno. La speranza del tecnico è la conseguenza dei miglioramenti degli ultimi giorni del centrocampista, di nuovo ai box dal 12 settembre. Progressi che hanno aumentato l’ottimismo e pure la clamorosa possibilità di rivedere il Principino protagonista prima del previsto. Saranno decisivi i prossimi due giorni, durante i quali l’azzurro aumenterà l’intensità degli allenamenti e capirà se davvero una convocazione contro il Bologna per domenica sarà possibile. Di sicuro lo staff bianconero non vuole correre rischi e quindi non ci sarebbe da stupirsi se il rientro di Marchisio venisse posticipato a dopo la sosta delle nazionali, come previsto dalle prime tabelle riabilitative. A Vinovo, però, la prudenza è massima, un po’ perché gli indisponibili sono diversi e un po’ perché sul numero 8 juventino non si vogliono correre rischi inutili dopo lo sfortunato avvio di stagione, con due infortuni ravvicinati e appena due presenze tra Supercoppa e campionato. In caso contrario, Allegri tirerà a lucido Marchisio durante la pausa, in modo tale da presentarlo il 18 ottobre nel big match di San Siro contro l’Inter. Per quella data dovrebbe rientrare anche Mario Mandzukic, fermo dall’infortunio di Marassi contro il Genoa. (Tuttosport.com)

Nessun commento: