mercoledì 2 settembre 2015

Vadalà, Siani e Toure. Ecco il tris per la Juve di Grosso

Guido Vadalà, soprattutto ma non solo. Il calciomercato del settore giovanile della Juve è quello della Primavera in particolare, questa volta, non ha portato ad un grande numero di movimenti in entrata. L'obiettivo della società bianconera è stato evidentemente quello di consolidare il lavoro avviato già nella passata stagione, quando Primavera e Allievi nazionali hanno a lungo lavorato con diversi elementi sottoetà. Tanto che oltre alla conferma quasi totale della leva '97, sono solo tre i volti nuovi a disposizione di Fabio Grosso non promossi dagli Allievi nazionali. Il primo per l'appunto è proprio il fantasista argentino inserito nell'affare Tevez, con Vadalà che proprio in Primavera disputerà la prima delle due stagioni in prestito dal Boca Juniors. Solo negli ultimi giorni di mercato sono arrivati altri due rinforzi. Dall'Atalanta è arrivato l'ala destra Giorgio Siani, classe '97. Proprio sul gong invece è stato definito il passaggio in prestito con diritto di riscatto di Oumar Toure dal Santarcangelo, centrocampista guineano classe '98 nella passata stagione in prestito all'Inter. Nel processo di consolidamento del gruppo già presente, da segnalare la conferma di ragazzi arrivati in prestito lo scorso gennaio come il centravanti Favilli dal Livorno, dall'esterno destro Lirola dall'Espanyol e dell'esterno sinistro Zappa dal Sassuolo, tutti classe '97. Scendendo di categoria, il colpo di mercato messo a segno per gli Allievi nazionali di Felice Tufano è sicuramente rappresentato dal portiere classe '99 Filippo Marricchi, prelevato già a inizio mercato a titolo definitivo dalla Ternana. Tra i migliori portieri della sua leva nell'intero panorama nazionale, Marricchi era già stato a lungo tenuto sotto stretta osservazione nella passata stagione fino a quando in casa Juve han deciso di bloccarlo ad inizio 2015. (Tuttosport.com)

Nessun commento: