domenica 7 agosto 2016

Mario Lemina

Mario Lemina - Numero di maglia: 18
Centrocampista molto duttile dotato di grande dinamismo e forza fisica. Forte nel recupero della palla e abile anche in fase di impostazione e distribuzione del pallone stesso. Vista la sua duttilità ha ricoperto anche i ruoli di esterno di centrocampo e terzino sempre a destra, fino ad essere provato, con successo anche come difensore centrale nella difesa a tre di Bielsa al Marsiglia nei primi momenti della stagione 2014-2015. Nato il 1 settembre 1993 a Libreville, Gabon, ma di nazionalità francese, Mario Lemina si laurea campione del mondo Under 20 in Turchia, nel 2013, insieme a Paul Pogba.  Il debutto nel calcio che conta era avvenuto l’anno prima, nel 2012 con il Lorient, quando si era fatto notare in 10 partite di Ligue1 e 4 di Coppa di Francia meritandosi la chiamata di un club storico quale l’Olympique Marsiglia. Il suo trasferimento al O. Marsiglia si è concluso nelle ultime ore del mercato estivo 2013 e contro il parere dell'allenatore dell'epoca, Christian Gourcuff. Ciò ha segnato l'inizio del deterioramento dei rapporti tra Gourcuff e il suo presidente, conclusosi con la sua partenza dalla panchina bretone un anno dopo. Il trasferimento è costato 4 milioni di euro, più il giovane centrocampista Rafidine Abdullah e il prestito annuale di un altro giovane marsigliese, Larry Azouni. Il 31 agosto 2015 passa alla Juventus in prestito per un anno, con obbligo di riscatto fissato a 9,5 milioni di euro, nell'ambito dell'operazione che porta Isla e De Ceglie in prestito al Marsiglia. Il 25 aprile seguente vince con i bianconeri il suo primo scudetto; quattro giorni dopo, a fronte di una stagione comunque positiva per Lemina nonostante il lungo stop per infortunio, la Juventus ne riscatta l'intero cartellino.

Nessun commento: