lunedì 24 agosto 2015

Il piano della Juve: Llorente resta, Zaza via in prestito

Ore decisive per Fernando Llorente. L’attaccante spagnolo ha visto tramontare l’ipotesi Real Madrid, mentre Siviglia e Tottenham stentano a decollare. Baldini lo sta tentando, l’idea di giocare in Premier lo alletta e anche ai londinesi sono stati chiesti 10 milioni. Ma considerato che nessuna pista è al momento più calda delle altre, la Juventus sta prendendo seriamente in considerazione l’ipotesi di trattenere il navarro. A quel punto, fatte tutte le debite considerazioni, sarebbe Simone Zaza l’indiziato a una partenza seppur in prestito. La punta lucana, approdata in bianconero dietro pagamento di 18 milioni in tre anni al Sassuolo, ha un contratto con la Juve fino al 2020, ma la prospettiva di un utilizzo meno corposo rispetto alle previsioni della vigilia spalanca la possibilità di una nuova partenza. Tanto più che in corso Galileo Ferraris ammettono di aver ricevuto numerose offerte per Zaza: da oggi in poi, dunque, ogni ora sarà buona per prendere una decisione definitiva e l’ex Sassuolo rischia il “taglio”, anche se in via temporanea. (Tuttosport.com)

Nessun commento: