venerdì 25 agosto 2017

Alex Sandro

Alex Sandro Lobo Silva - Numero di maglia: 12
In patria le sue progressioni sono state paragonate a quelle del connazionale Roberto Carlos. In pochissimo tempo è diventato uno dei migliori terzini in circolazione. Sempre pronto a spingersi in avanti, può essere usato come arma aggiunta per le azioni d'attacco nonostante il suo ruolo sia quello di terzino sinistro, difensivamente è specializzato nel tackle per recuperare il pallone. Alex Sandro inizia la sua carriera da calciatore nel 2006, quando viene acquistato dall'Atlético Paranaense dove, in due stagioni, si alterna giocando sia con la prima squadra e sia con la formazione primavera. Debutta ufficialmente, da calciatore professionista, il 25 luglio 2009 in occasione del match di campionato giocato con l'Avaí. Dopo tre anni, conclude la sua avventura con il club di Curitiba e si trasferisce in Uruguay, precisamente al Deportivo Maldonado dove trascorre una breve parentesi non fortunata, a causa di ripetuti infortuni, per poi passare in prestito al Santos per due stagioni. Debutta con i bianconeri in campionato l'8 maggio 2010, in occasione della partita con il Botafogo dove, per somma di ammonizioni, rimedia la sua prima espulsione in carriera. Il 25 settembre realizza la prima rete in campionato, durante il match giocato con il Cruzeiro. In due stagioni colleziona, con la maglia dei bianconeri, 38 partite giocate e due reti segnate. Il 23 luglio 2011 il Porto, acquista il calciatore per 9,6 milioni di euro, facendogli firmare un contratto di durata quinquennale con un clausola rescissoria di 50 milioni di euro. Debutta con i Dragões il 19 febbraio 2012, in occasione della partita con il Vitória Setúbal. Il 16 marzo realizza la sua prima rete con il Porto, in occasione del match di campionato giocato con il Nacional de Madeira. Complessivamente con il Porto ha messo insieme 137 presenze e 3 gol. Il 20 agosto 2015 viene ceduto alla Juventus per 26 milioni di euro, pagabili in 3 esercizi, firmando un contratto quinquennale. Sceglie la maglia numero 12.

Nessun commento: