sabato 25 luglio 2015

Juve, Allegri: Perdere non fa piacere. Ci serve equilibrio

«Perdere non fa mai piacere, sapevamo delle difficoltà che avremmo incontrato». Commenta così Massimiliano Allegri la sconfitta della Juve a San Gallo contro il Borussia Dortmund nella prima amichevole di questa stagione. «Noi ci alleniamo solo da 5 giorni e siamo scesi in campo contro una squadra che ha giocato molte partite. Abbiamo fatto buone cose. Potevamo essere più bravi nella gestione palla, ma non avevamo gambe. Abbiamo finito la stagione con un gol in contropiede e abbiamo riaperto con un gol in contropiede. Dobbiamo lavorare su questo. Bisogna ritrovare l'equilibrio, lavorare con attenzione. L'allenamento di oggi è stato buono indipendentemente dal risultato». Poi sulle performance dei nuovi arrivati: «I ragazzi hanno fatto cose buone e meno buone. Abbiamo avuto le nostre occasioni, non le abbiamo sfruttate. L'importante che nessuno si è fatto male. Ora l'obiettivo è Shanghai, pensiamo solo all'8 agosto».

Nessun commento: