venerdì 25 agosto 2017

Daniele Rugani

Daniele Rugani - Numero di maglia: 24
Considerato uno dei maggiori talenti del calcio italiano della sua generazione, è un difensore centrale di grande forza fisica che dà il meglio in fase di marcatura, in particolar modo nell'anticipo sull'avversario. Abile anche nel disimpegnarsi o nell'avanzare palla al piede, grazie alla sua statura eccelle nei colpi di testa, arma con cui può rendersi utile in fase offensiva. Cresciuto nel vivaio dell'Empoli, il 31 agosto 2013 la Juventus acquista la metà del suo cartellino dai toscani. Con la maglia degli azzurri ha esordito diciannovenne tra i professionisti, in Serie B, nella stagione 2013-2014, venendo subito impiegato come titolare dall'allenatore Maurizio Sarri. Il 22 marzo 2014 ha realizzato il suo primo gol in carriera, siglato su colpo di testa da calcio d'angolo nella partita casalinga di campionato con la Reggina (4-0). Conclude la sua prima annata da professionista con 42 presenze e 2 reti, contribuendo alla promozione dei toscani nella massima serie. Esordisce in Serie A il 31 agosto 2014, a vent'anni, nella partita Udinese-Empoli (2-0) disputata allo Stadio Friuli. Segna il suo primo gol in campionato il 20 settembre successivo, siglando la rete del definitivo 2-2 nella trasferta contro il Cesena. Il 2 febbraio 2015 la Juventus acquista la seconda metà del suo cartellino per 3,5 milioni di euro, lasciando contestualmente il giocatore in prestito a Empoli per altri sei mesi. Chiude la stagione 2014-2015 disputando tutte le 38 partite di campionato, realizzando anche tre gol, senza mai essere sostituito e senza mai essere ammonito o espulso. Il giocatore firma un contratto di quattro anni con i bianconeri fino al 30 giugno 2019. Sceglie di indossare la maglia numero 24.

Nessun commento: