mercoledì 8 aprile 2015

Montella travolto dalla Juve: «Bianconeri superiori»

"La Juve è stata superiore, e bisogna riconoscere quando gli altri sono più bravi". E' un Montella consapevole del valore dell'avversario quello che si presenta ai microfoni di Rai Sport dopo la sonora sconfitta contro la Juventus nella semifinale di ritorno di Coppa Italia. La vittoria dell'andata allo Stadium non basta alla Fiorentina per accedere alla finale, perchè la Juve ribalta il risultato con una prestazione perfetta: "C'è amarezza, ma anche la consapevolezza di aver fatto tutto quello che si poteva fare, afferma il tecnico, abbiamo affrontato una squadra forte fisicamente e tecnicamente, in un periodo mentale importante della propria stagione. La gara di andata era solo una prima tappa, continua,  non è andata come speravamo e volevamo. La Juve ha meritato, anche se è stata fortunata nei singoli episodi. Noi abbiamo giocato comunque con orgoglio fino alla fine". 

Nessun commento: