mercoledì 8 aprile 2015

Juve, Marchisio e Morata squalificati per la finale

Non è proprio come Nedved nel 2003, ma Claudio Marchisio pagherà care la proteste nei confronti dell’arbitro Massa dopo una gomitata di Alonso nei confronti di Morata. Quel giallo gli nega l’emozione della finale di Roma (7 giugno, a meno che la Juve non conquisti la finale di Champions): il centrocampista, infatti, era diffidato e scatterà di sicuro la squalifica. Così come per Alvaro Morata, che nel finale ha preso un rosso di severità eccessiva e pure lui sconterà la giornata di stop proprio in occasione della finale, che si giocherà contro la vincente di Napoli e Lazio.

Nessun commento: