giovedì 30 aprile 2015

Juve, Allegri vieta le feste. Tutti concentrati sul Real

Allegri vieta le feste. Anche se, molto probabilmente, sabato a Genova potrebbe esserci la matematica certezza della conquista del quarto titolo consecutivo, il tecnico non vuole distrazioni in vista del Real Madrid. La semifinale di martedì è troppo importante per togliere anche solo una briciola di energie mentali. «Oltretutto, sarebbe bello festeggiare in casa con i nostri tifosi, visto che a Genova non ci saranno. Meglio celebrare con il Cagliari, sabato della prossima settimana. Così possiamo prepararci meglio per il Real Madrid». Parole che si sostanziano in una serie di indicazioni molto pratiche: niente feste in discoteca, niente cenoni celebrativi, niente che non sia la normale amministrazione. Tutto deve essere focalizzato sul Real Madrid. Tanto per festeggiare ci sarà tempo: Cagliari e Napoli in casa (con la probabile consegna della Coppa in occasione della seconda partita) saranno le occasioni giuste, anche se non è da escludere una celebrazione dopo la finale di Coppa Italia, con una festa di fine stagione allo Stadium.

Nessun commento: