martedì 21 aprile 2015

Allegri pensa al 3-5-2 con Tevez e Morata davanti

La Juventus sbarcherà nel Principato nel tardo pomeriggio, pronta a dare l'assalto al Monaco e guadagnarsi la semifinale di Champions League. Nell'allenamento appena concluso a Vinovo sono arrivate buone notizie su Arturo Vidal, che ha lavorato regolarmente insieme con i compagni. La fase acuta della tonsillite è superata, come la febbre, e anche se non al top della forma il Guerriero domani sera sarà in campo. Nella rifitura prima della partenza Max Allegri ha provato entrambi i moduli, non sciogliendo i dubbi, anche se appare favorito il sistema di gioco con la difesa a tre e il ritorno di Barzagli, assente nella gara d'andata. Nel 3-5-2 verrebbe “sacrificato” Pereyra perché a centrocampo troverebbero posto Pirlo in cabina di regia, Vidal e Marchisio mezze ali, con Lichtsteiner ed Evra sulle corsie esterne. Nessuna incertezza invece sul fronte d'attacco dove la coppia Tevez e Morata è pronta a lasciare un sigillo anche nel Principato come è accaduto a Dortmund contro il Borussia.
Possibile formazione (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Evra; Tevez, Morata.

Nessun commento: