giovedì 19 marzo 2015

Champions, Allegri: «Siamo forti, ora il sorteggio»

"È un risultato frutto del lavoro di tutti, un risultato importante per il calcio italiano anche per come è venuto. Dobbiamo essere consapevoli di quanto possiamo fare, dobbiamo credere che possiamo andare avanti". Così l'allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri, dopo il passaggio ai quarti di Champions League, commentando a Mediaset Premium i complimenti fattigli a caldo dall'ad bianconero, Giuseppe Marotta. "Abbiamo fatto una partita importante sul piano tecnico e tattico, non abbiamo concesso niente al Borussia - ha proseguito Allegri - a parte il gol a Torino. Sono contento per la società e per i tifosi ma soprattutto per i ragazzi, che hanno voluto e conquistato questa vittoria con merito. Dobbiamo migliorare in qualcosa, il palleggio e la gestione della palla, ma nel complesso abbiamo fatto molto bene specie nella ripresa. Ora - ha affermato - vedremo il sorteggio, poi giocheremo le nostre chance ma abbiamo dimostrato di avere grandi qualità tecniche e fisiche". "Tevez? Ha confermato di essere un giocatore molto forte, sia tecnicamente ma soprattutto come carattere e per la spinta che dà alla squadra".

Nessun commento: